MUSEO DI STORIA DELL’ARTE DI VIENNA (Kunsthistorisches Museum)

Inaugurato nel 1891 per ospitare le collezioni degli Asburgo, il Kunsthistorisches Museum è uno dei principali musei di Vienna ed una delle più antiche e ricche collezioni al mondo. Tanti i grandi nomi dell’arte: Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Tiziano Vecellio, Correggio, Giorgione, Lorenzo Lotto, Andrea Mantegna, Tintoretto, Veronese, Guido Reni, Jan Brueghel il Vecchio, Jan Brueghel il Giovane, Giuseppe Arcimboldo, Agnolo Bronzino, Antonio Canova, Michelangelo Merisi da Caravaggio, Albrecht Dürer, Gustav Klimt, Parmigianino, Raffaello Sanzio, Pieter Paul Rubens, Jan Steen, Jan van Eyck, Diego Velázquez, Johannes Vermeer, Johann Gottfried Auerbach. Oltre ai dipinti sono presenti anche una collezione di arte egizia orientale, una collezione di antichità romane e greche, una collezione di scultura e arti decorative, il gabinetto numismatico, una biblioteca.

 Da non perdere…
“Davide con la testa di Golia” di Caravaggio
“San Sebastiano” del Mantegna
“Madonna del Belvedere” di Raffaello
“Giochi di bambini” di Bruegel il Vecchio
“Pala di San Cassiano” di Antonello da Messina
• le “Quattro stagioni” dell’Arcimboldo
“Giovane donna nuda allo specchio” di Giovanni Bellini

Curiosità
• il museo custodisce una serie di ritratti in miniatura di esponenti della famiglia Gonzaga, voluta dall’arciduca Ferdinando II d’Austria, noto collezionista di ritratti e di armature, e proveniente dal castello di Ambras di Innsbruck
• la “Saliera” di Benvenuto Cellini, una delle più importanti sculture del museo, è stata rubata nel 2003 e recuperata nel 2006 in una foresta vicino alla città di Zwettl, in Austria: è stato il più grande furto d’arte nella storia austriaca

 

 

DOVE
Austria, Vienna
Maria-Theresien-Platz, 1010 Wien, Austria

 

SITO UFFICIALE
www.khm.at

 

SOCIAL
   

 

VIRTUAL TOUR
 

 

PASS
Vienna Pass

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *