Galleria Tret’jakov (осударственная Третьяковская Галерея o Gosudarstvennaja Tret’jakovskaja Galereja)

A Mosca, la Galleria Tret’jakov è la più grande collezione di belle arti russe al mondo. La sua storia ha inizio nel 1856 con il mercante moscovita Pavel Michajlovič Tret’jakov, che si mise ad acquistare opere d’arte da artisti russi dell’epoca con l’intento di creare una collezione che un giorno sarebbe potuta diventare un museo nazionale; nel 1892 Tret’jakov donò la sua raccolta alla nazione. Oggi la galleria comprende pittura russa, grafica, scultura, oggetti di arte applicata, collocati in un arco di tempo che va dall’XI al XXI secolo; tra i grandi nomi spiccano anche quelli di Malevič e Kandinskij. Il complesso si articola in tre diversi edifici: il Main Building, dove sono esposti i capolavori dall’XI all’inizio del XX secolo, il Collection Storage, attrezzato con i laboratori di restauro, e l’Engineering Building, dove si tengono mostre e proiezioni di film; nel 1985 la galleria ha inaugurato una sezione di arte contemporanea con una collezione di sculture del Realismo Socialista, allestita in un edificio di stile razionalista lungo l’anello dei giardini. Per il 2020 è prevista l’apertura di una nuova area museale.

Da non perdere…
“Trinità” di Andrej Rublev, considerato il più grande pittore di icone
“La ragazza con le pesche” di Valentin Serov, maestro del ritratto
“Arcobaleno” di Ivan Aivazovskij, grande pittore dei mari
“La principessa Tarakanova” di Konstantin Flavitskij, che parla di un’inondazione che colpì la Fortezza di Pietro e Paolo a San Pietroburgo
“L’apparizione di Cristo al popolo” di Aleksandr Ivanov
“Mattina in una foresta di pini” di  Ivan Shishkin, interessante esempio di raffigurazioni delle foreste russe
“Bogatyri”, uno dei quadri più famosi di Viktor Vasnetsov
“Ivan il Terribile e suo figlio Ivan” di Ilya Repin
“Il demone seduto” di Mikhail Vrubel, considerato uno dei più grandi pittori russi

Vedi la collezione del museo su Google Arts & Culture

Curiosità
• nel 1917 la collezione contava quattromila opere d’arte, oggi sono circa duecentomila
• la sezione di arte contemporanea conserva la celebre statua di Feliks Dzeržinskij, rimossa dalla piazza della Lubjanka nel 1991 a seguito della caduta del comunismo
• poco distante si trova la statua di Pietro il Grande, che con i suoi ottantasei metri di altezza è una delle statue più alte del mondo

TIPOLOGIA
Museo di arte (pittura, scultura, grafica, arti applicate)

DOVE
Russia, Mosca
Lavrushinsky Ln, 10, Moscow, Russia, 119017

SITO UFFICIALE
www.tretyakovgallery.ru

SOCIAL

VIRTUAL TOUR

PASS E AGEVOLAZIONI
Moscow City Pass



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *