PINACOTECA DI BRERA

Nell’omonimo palazzo, uno dei complessi più vasti di Milano, la Pinacoteca di Brera è una delle più celebri raccolte di arte in Italia, dalla preistoria all’età contemporanea, con capolavori di artisti del XX secolo. Tra i grandi nomi spiccano quelli di Raffaello, Luini, Mantegna, Bramantino, Guercino, Rubens, Rembrandt, Tiepolo, Canaletto, Caravaggio. Nello stesso palazzo oggi hanno sede varie istituzioni culturali, tra cui la Biblioteca, l’Osservatorio astronomico, l’Orto Botanico, l’Istituto Lombardo di Scienze e Lettere e l’Accademia di Belle Arti.

 Da non perdere…
“Cristo morto” di Andrea Mantegna
Lo sposalizio della Vergine” di Raffaello
“Flagellazione di Cristo” di Luca Signorelli
• le opere di Hayez

Curiosità
• la pinacoteca sorge su un antico convento dell’ordine degli Umiliati, una delle più potenti associazioni religiose ed economiche del tardo Medioevo milanese
• nel 2014 è stata il ventunesimo sito statale italiano più visitato
• oltre al monumento a Napoleone Bonaparte, nel cortile d’onore e sotto i portici sono esposte statue dei maggiori intellettuali e personaggi milanesi, tra cui Cesare Beccaria, Giuseppe Parini, Bonaventura Cavalieri, Tommaso Grossi

 

 

DOVE
Italia, Milano
Via Brera, 28, 20121 Milano MI

 

SITO UFFICIALE
www.pinacotecabrera.org

 

SOCIAL
       

 

VIRTUAL TOUR

 

PASS
Milano Card
Abbonamento Musei Lombardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *